Ho ricevuto una lettera

In questi giorni di grande impegno sto incontrando tanta gente straordinaria.

Davvero sto conoscendo da vicino le splendide diversità che costituiscono il grande valore del nostro Paese.  Tra i tanti incontri ed interlocuzioni che mi è capitato di avere, ce n’è una in particolare che mi ha stimolato con particolare interesse.

Il motivo è molto semplice.

Chi mi conosce sa che sin dal principio del mio attivismo all’interno del Movimento 5 Stelle, mi sono focalizzato ed ho speso il mio tempo e le mie competenze nel comprendere come un normale cittadino potesse prendere attivamente parte alle fasi decisionali che riguardano le proprie esigenze più strette. In poche parole, ho dedicato il mio tempo e il mio impegno a studiare gli strumenti di Partecipazione Diretta in Democrazia.

E pochi giorni fa mi è arrivata questa email da parte di questa associazione, Cittadini che decidono, che mi ha reso la giornata più allegra! Nella lettera questi ragazzi straordinari mi chiedono molto semplicemente di fare mie alcune proposte che hanno pubblicato. Io non solo mi sono reso disponibile a leggere e ricevere alcune proposte, quelle più strutturate, ma ho anche proposto di fare un evento insieme a loro, come e dove loro meglio credono, per confrontarci su questi temi.

Appena avrò aggiornamenti scriverò ancora su questo argomento che mi sta particolarmente a cuore. Restate dunque collegati per ricevere notizie a riguardo.

Ecco il testo della loro lettera:

Caro candidato,

Con questa lettera abbiamo il piacere di presentarti l’incredibile esperienza di partecipazione attiva che stiamo vivendo in questi mesi.

Innanzitutto ci presentiamo.

Cittadini che decidono è un’Associazione di Persone. Tutti noi desideramo studiare, promuovere e diffondere i principi della democrazia partecipativa al fine di restituire un ruolo attivo alla Cittadinanza. Per fare questo è fondamentale far conoscere e divulgare gli strumenti ed i metodi che consentono di esercitare i propri diritti, attuando cambiamenti significativi nella società. In queste ultime settimana abbiamo raccolto tante proposte, alcune delle quali hanno davvero destato l’interesse di moltissimi utenti.

Se è di suo interesse può leggerne alcune a questo link

Oggi le scriviamo per chiederle la possibilità di presentargliele direttamente magari attraverso la voce dell’estensore e, qualora le consideri valide, chiederle di inserirle nel suo programma di lavoro da futuro consigliere regionale. Sperando di ricevere risposta in tempi utili, le inviamo i più cordiali saluti,

Cittadini che decidono.”